Sezione recensioni
recensioni11/04/2016A cura di: Lara Calistri
Wormhole
Songs From The Counter Island
a2016_05_12_10_35_28_Wormhole-Songs-from-the-counter-island-Cover.jpg

Tracklist

  • 1. Dawn On Deimos
  • 2. Pandora s World
  • 3. Lost In The Blue
  • 4. The Traveller In Darkness
  • 5. Death Star Nemesis
  • 6. The Counter Island
  • 7. Over The Grey Hills
  • 8. The Prudence Of Sannias
  • 9. Ylla

Genere

Metal

Etichetta

Ghost Record Label /Crashsound

Sito Ufficiale

http://www.wormhole.it

Voto

8 su 10

La band italiana Wormhole colpisce ancora con il suo secondo album Songs From The Counter Island, una fusione interessante di vari generi,dal metal al gothic/wave con leggerissime sfumature folk. Un progetto ben strutturato di uno stile musicale unico.

 

La voce della cantante è ben impostata e molto accattivante ma non è abbastanza imponente e incisiva. I due chitarristi riescono a creare un'ottima alternanza riff potenti, sonorità molto melodiche ed ottimi assoli. Il bassista suona ritmiche molto profonde ed accattivanti. Il batterista infonde il suo tocco personale e molto fluente in tempi  e scambi molto adeguati al contesto tecnico-musicale: un continuo intreccio di energia musicale massiccia, di melodia e di armonia che, alle orecchie dell'ascoltatore, lascia un velo di mistero, di magia e visioni immaginarie di lande sconfinate e sconosciute. Il risultato di un lavoro ben fatto.

 

Le testimonianze delle ottime competenze di ogni membro del gruppo sono canzoni come The Traveller In Darkness Death Star Nemesis e Over The Grey Hills. Un buon lavoro da ascoltare. Ottimo dal punto di vista tecnico-musicale e particolare dal punto di vista stilistico-musicale. La struttura dei testi e degli accompagnamenti è ben salda.

Tag in questo articolo

Wormhole; Songs From The Counter Island