Sezione recensioni
recensioni21/07/2015A cura di: Daria
3chevedonoilre
Un uomo per bene
a2015_07_21_09_04_46_3chevedonoilre-un-uomo-perbene-copertina-e1436400622862.jpg

Tracklist

  • 1. Dario
  • 2. Nella testa mi gira un tassì
  • 3. Enzo
  • 4. Scende la mia mano sulla tua mano
  • 5. Largo al giovane
  • 6. Per arrivare a 6
  • 7. Sacra immagine
  • 8. Hanno arrestato Simona
  • 9. Non voglio avere figli
  • 10. Lascia andare

Genere

Varie

Etichetta

La zona

Voto

7,5 su 10

Un Uomo per bene è il secondo album in studio della band romana Trechevedonoilre un album complesso che prende ispirazioni a piene mani dai grandi cantautori italiani come Rino Gaetano ma che strizza l'occhiolino a sonorità moderne e vagamente punk- rock.La track list lascia presagire quali saranno i temi toccati nel disco e con quale tono.I testi sono un susseguirsi velocissimo di parole quasi a diventare degli scioglilingua dove la cifra caratterizzante è il sarcasmo.

 

Canzoni orecchiabili che rimangono in testa e che già al primo ascolto cominci a canticchiare, non c'è spazio per il perbenismo, anche se il titolo potrebbe suggerire il contrario, quello che la band romana declina attraverso la forma canzone è una denuncia alla mancanza di responsabilità personale e politica e ai danni che vengono causati quando nessuno ha più il coraggio di prendersela o, peggio ancora, quando non ci si rende conto che le nostre azioni egoiste possono diventare un esempio sbagliato per chi ci sta attorno.Storie di persone che con le loro scelte o non scelte si lasciano classificare inermi sotto l'etichetta sotto "uomo per bene", chi decide accettare le prepotenze per il quieto vivere (Enzo, Scende La Mia Mano Sulla Tua Mano), chi di dare importanza solo ai propri interessi (Per Arrivare a 6, Non Voglio Avere Figli).All'improvviso i personaggi prendono la parola e raccontano le loro storie, dal vivo questo cambio di prospettiva deve dare molta teatralità allo spettacolo.Come si diceva in precedenza i brani sono orecchiabili e dal respiro internazionale.

Un buon disco che si lascia ascoltare con piacere e che offre diversi spunti di riflessione.