Sezione recensioni
recensioni28/04/2015A cura di: Vanessa Galati
Fateful Finality
Battery
a2015_04_28_08_41_04_Fateful Finality Battery Print.jpg

Tracklist

  • 1. Possession
  • 2. Get Things Straight
  • 3. Dirt In The Closet
  • 4. Never There
  • 5. Facades
  • 6. Misfits
  • 7. Rite
  • 8. Unchained
  • 9. Under Pressure
  • 10. Suck Me Dry
  • 11. Remain In Mind

Genere

Metal

Etichetta

Steamhammer - SPV

Voto

8 su 10

Tornano sulla scena i tedeschi Fateful Finality con il loro secondo full – length Battery: si tratta di un lavoro ricchissimo di energia, una carica di energia davvero esplosiva.

Undici brevi tracce ma piene di energia, anche se un po' ripetitive ma che, in questo caso può essere accettabile in quanto questa ridondanza non annoia.

 

 

Under pressure è una delle tracce che più rispecchia il carattere della band, a mio avviso, e la chitarra solista, inoltre, in questa traccia in particolar modo, ma anche nel resto dell'album seppur in minor misura, sembra dialogare con il resto del brano e con l'ascoltatore.

Gli assoli di chitarra sono molto creativi e costruiti su misura per i brani, la voce del cantante è ben educata nonostante sia molto sporca e gli altri strumenti, in quanto a bravura tecnica e artistica, non sono da meno.

 

 

L'artwork di copertina mostra una figura umanoide, deformata e crocifissa su di una croce trasparente; la medesima scena viene rappresentata per altre due figure dietro di essa, mentre sul suolo viene rappresentato qualche teschio.

I Fateful Finality, nonostante qualche ripetitività all'interno dei brani, si riconfermano come una delle band thrash migliori del momento.