Sezione recensioni
recensioni24/03/2015A cura di: Serena
Valve
Apnee
a2015_03_24_09_22_45_a3913041084_10.jpg

Tracklist

  • 1. Lapsit Ex Illis
  • 2. Apnee
  • 3. Odds
  • 4. Une Carcasse Vide de Vie et de Sens
  • 5. 777

Genere

Metal

Etichetta

Autoprodotto

Voto

8 su 10

Mentre i francesi Valve sono in giro per l’Europa col tour promozionale di Apnée, mi dedico a scrivere qualche parola su questo album. Prima di tutto, lasciate che vi inquadri un minimo il progetto in questione; i Valve sono una band dalle forti sonorità sludge/post nata recentemente a Parigi. All’attivo contiamo giusto un demo (2012), Valve, prima che quest’ultima fatica fosse venuta alla luce.

 

Apnée si compone di cinque brani per appena mezz’ora di musica. Questi sono piuttosto omogenei fra loro, col risultato di evidenziare un suono piuttosto compatto e circoscritto. La cadenza della ritmica, coadiuvata dalle voci strazianti, rendono l’atmosfera densa e degna di un buon prodotto sludge. Unica pecca, secondo me, la poca ricerca stilistica e la mancanza di enfasi sulla batteria, che non permettono di far risaltare la giusta potenza delle canzoni.

 

I Valve sono un ottimo gruppo che, almeno a livello underground nazionale, si faranno una buona nomea, se non ce l’hanno già. Apnée è un album degno di essere suonato, con risultati sicuri, specialmente dal vivo.