Sezione recensioni
recensioni08/04/2014A cura di: Serena
Stealth
Shores of Hope
a2014_04_08_06_41_26_Cover.jpg

Tracklist

  • 1. Guns! Guns! Guns!
  • 2. The Border
  • 3. Ozone Fades
  • 4. Godspeed
  • 5. Nuclear Warfare
  • 6. Pharaoh
  • 7. Black Century
  • 8. Uhlans, 1915
  • 9. Rock Beast
  • 10. My Heaven

Genere

Metal

Etichetta

Autoprodotto

Voto

8 su 10

Rock’n’roll ragazzi, rock’n’roll. Non c’è niente di meglio che tornare a casa da lavoro e sentirsi nelle orecchie qualche bel riff graffiante, immaginandosi capelloni mezzi nudi muoversi al ritmo dei loro strumenti… scherzi a parte, l’album di debutto degli Stealth mi piace. Ha colore, stile e presenza. Oserei dire pure che è seducente. Non avrei mai detto di essere di fronte a un album autoprodotto, eppure Shores of Hope è tutta farina di questo neonato progetto (parliamo del 2007, ragazzi). Sebbene io torni sempre sugli stessi ‘ma/però’ e dica che sì, tutto bello, ma la novità dove? Non riconoscendo altro che un buon rifacimento di sound d’altri tempi (siamo nani sulle spalle di giganti, qualcuno diceva) non posso che dare un bell’otto e consigliarveli.  Hard rock ben suonato e cantato, degno di passare attraverso le vostre orecchie!

Tag in questo articolo

Shores of Hope;Alone Music;