Sezione recensioni
recensioni25/02/2014A cura di: Serena
Mod Fiction
Hoax
a2014_02_25_09_34_01_Mod Fiction Artwork.jpg

Tracklist

  • 1. Quit Stalling
  • 2. Losing Interest
  • 3. Silence in Stereo
  • 4. Is this Morning?

Genere

Metal

Etichetta

Holly Wax Records

Voto

6,5 su 10

Arriva la primavera, arrivano novità ma il dilemma resta: come valutare proposte che si distaccano in maniera marcata dalla sezione per cui recensisco? Non credo di esserne poi così tanto capace, ma con molta umiltà cercherò di dire due parole sull’EP dei Mod Fiction.

 

I Mod Fiction sono una band alternative rock formatasi nella Grande Mela nel 2011. Il recente progetto ha finalmente sfornato il secondo lavoro, Hoax, una commistione fra punk, grunge e stoner (seppur lievemente accennato). Le prime tre tracce ricopiano in maniera più o meno casuale lo stile intramontabile dei Nirvana ma la voce appare molto meno graffiante e molto meno espressiva. Le composizioni sono ben bilanciate e se in qualche punto appaiono un po’ troppo piatte (anche a livello di produzione) nell’insieme non sento il bisogno di cambiare brano dopo un minuto. Bella l’idea di chiudere con un pezzo strumentale, sebbene sia piuttosto scontata. Una voce registrata recita sulle note di un piano dilatato e crea più una sensazione di suspense che di chiusura del disco, ma il componimento tutto sommato incanta. In sintesi, Hoax è godevole all’ascolto e interessante in molte delle sue parte. Se vi piacciono nuove sonorità li terrei d’occhio.