Sezione recensioni
recensioni19/11/2013A cura di: Serena
Ideogram
Raise the Curtain
a2013_11_19_07_09_31_a1033026852_10.jpg

Tracklist

  • 1. Which Role Will You Play Today?
  • 2. Evil
  • 3. Theatre Of The Absurd
  • 4. Silently
  • 5. Mirrors

Genere

Metal

Sito Ufficiale

www.ideogram.it

Voto

8 su 10

Ho aspettato alcuni giorni per buttare giù qualche riga sull’Ep degli Ideogram, Raise the Curtain. Il problema risiedeva nel fatto che mi sarei mostrata fin troppo ben propensa verso il quintetto, per due diverse ragioni. Per prima cosa sono riusciti a proporre un genere, quello del melodic black, in maniera dal punto di vista compositivo forse un po’ manieristica ma estremamente efficace.

 

A esclusione di alcune scelte sui suoni trovo i brani ben realizzate e la mescolanza fra le influenze goth e black non sono né forzate né fastidiose, cosa non molto semplice da creare in questo tipo di genere. Secondo motivo di apprezzamento consiste nella scelta di voler adottare ben tre vocalist diversi: Opera si destreggia in gorgheggi da libretto d’opera mentre Kabuki e Grand Guignol si dividono le parti in growl e scream.

 

I tre sembrano ben gestirsi i tempi e i ritmi delle canzoni e il lavoro conta di una certa continuità rendendo il demo interessante. Come ho detto prima, l’eccessivo apprezzamento non sarebbe stato adatto a questa recensione, perché alcune parti di questo lavoro non sono ancora ‘mature’: credo si debba ancora sviluppare una più definita linea compositiva ed eliminare alcuni fronzoli inutili, nonostante tutto mi sento di dire che la proposta è veramente valida e i musicisti molto bravi. Sembra che sappiano cosa voler dire e come fare a farlo: questo merita un voto del tutto positivo.