Sezione recensioni
recensioni13/11/2013A cura di: Lara Calistri
Sacrilegious Impalement
III-Lux Infera
a2013_11_13_12_23_17_III - Lux Infera Sacrilegious Impalement.jpg

Tracklist

  • 1. Angel Graves
  • 2. Down For Grim Lord
  • 3. Scars For Scarred Ones
  • 4. For Sins Of The Pigs
  • 5. Through Punishing Gates
  • 6. Behead The Infants Of God
  • 7. Regain The Dormant Realm
  • 8. His Gift Embodied
  • 9. Deliverance from Unknow

Genere

Metal

Etichetta

Woodcut Records

Voto

8,5 su 10

La band finlandese Sacrilegious Impalement ritorna nella scena metal con il lavoro “III-Lux Infera”, un album di puro stampo black metal dotato di grande originalità ed innovazione. Il chitarrista riesce a creare un'ottima alternanza tra riff distorti e taglienti ed eccellenti assoli.

Il bassista esegue ritmiche sporche e graffianti, degne della scuola black metal nordica. Il batterista regola molto bene la velocità dei tempi e compie una grande esecuzione di tempi molto articolati e complessi. Il cantante riesce a fare buon uso della tonalità growl.

 

Dal punto di vista stilistico-musicale e dal punto di vista tecnico il lavoro è ottimo, molto originale e portatore di grandi emozioni, non è il solito album black metal in cui, per ogni canzone, si possono udire due o tre minuti di canzone dotati solo di velocità estrema, tecnica ma apatica. Le testimonianze della capacità di ogni membro di questo gruppo sono canzoni come “Down For Grim Lord”, “Angel Graves”, “Through Punishing Gates” e “Regain The Dormant Realm”. Un ottimo album dotato di un solidissimo scheletro musicale e di ottime composizione. Ancora una volta la scuola black metal nordica dimostra di non sbagliare un colpo. Un album da non perdere.





 

Tag in questo articolo

Sacrilegious Impalement, III-Lux Infera