Sezione recensioni
recensioni24/10/2012A cura di: Serena
Souls of Diotima
What Remains of the Day
a2012_10_24_01_48_43_8592.jpg

Tracklist

  • 1. Pandora
  • 2. The Battle of Marduk and Tiamat
  • 3. Von Braun
  • 4. Children of the King
  • 5. Sandy's Flight
  • 6. Rising Soul
  • 7. What Remains of the Day
  • 8. Endless Sky
  • 9. Secular Comedy

Genere

Metal

Etichetta

Revalve Records

Voto

6,5 su 10

…Ma la presenza di una seppur giovine cantante particolarmente talentuosa non basta per realizzare un lavoro interessante. Eccoci all’ultimo episodio goth della Revalve Records, con i Souls of Diotima e il loro What Remains of the Day.


Come avrete già capito questo disco non mi convince troppo. Fin dal primo ascolto posso assolutamente affermare che Claudia Barsi sia una delle più belle voci che abbia sentito quest’anno nel panorama underground italico. Sebbene non apprezzi molto i vibrati che arricchiscono la sua espressività vocale non posso che lodarla nel suo operato (ricordo in particolare What Remains of the Day e The Battle of Marduk and Tiamat). Il problema è l’impianto su cui esso si basa. Le chitarre si mostrano con i classici riffettoni cadenzati, mentre gli assoli non brillano di originalità. L’apparato elettronico, il cui compito consiste nel creare un’atmosfera onirica/fantastica, risulta un surplus assolutamente inutile.  Senza contare che la parte ritmica non è abbastanza presente (la batteria ad esempio, è veramente troppo bassa di volume) e questo non garantisce il coinvolgimento che comunque è dovuto ad un progetto del genere. Faccio tanto il bastian contrario, ma da quello che sento io il disco resiste solo  per l’impeccabile cantato, e questo non va proprio bene.