Sezione recensioni
recensioni21/12/2011A cura di: Daria
Mario Cottarelli
Una strana commedia
a2011_12_21_10_00_04_cot.jpg

Tracklist

  • 1. Una strana commedia
  • 2. L'occhio del ciclone
  • 3. Corto circuito
  • 4. Bianca scia
  • 5. L'orgoglio di Arlecchino

Genere

Varie

Etichetta

NLM199

Voto

7,5 su 10

E’ uscito da poco Una strana commedia ultimo disco del cantautore cremonese Mario Cottarelli e anche per questo lavoro Mario ha interamente composto, prodotto e suonato  e curato il recording e il mixaggio.

Cinque pezzi per oltre quaranta minuti di musica, testi molto interessanti e mai banali.

La prima traccia titletrack del disco è un brano di oltre 10 minuti dalle forti sonorità progressive, nella traccia successiva  L’occhio del ciclone, le sonorità cambiano e il brano assume sfumature davvero interessanti. In Corto circuito Cottarelli dà spazio alla creatività e si scatena in alcuni assoli e cambi improvvisi di ritmo dando vita ad un brano di grande impatto.

Bianca scia mi ha lasciato un po’ perplessa per via delle sonorità inquietanti e quasi metal,la traccia che conclude il disco, L’orgoglio di Arlecchino, sembra quasi tirare le fila del discorso e concentrare nei dodici minuti di musica le doti compositive e artistiche di Cottarelli.

Un buon disco nel complesso,consigliato a chi ama il rock progressive.