Sezione recensioni
recensioni23/07/2009A cura di: Alessandra Torcasso
Alzheimer
Ep 2008
aAlzheimer_Ep2008.jpg

Tracklist

  • 1. Breve lo spazio. Veloce il tempo
  • 2. Ciò che è mio
  • 3. Corpi Celesti
  • 4. La morte di Krono

Genere

Metal

Etichetta

autoprodotto

Voto

6 / 10

Ce l'abbiamo fatta, oserei dire.

Dopo tanti anni, caratterizzati da innumerevoli imprevisti e ostacoli, come cambi di line up e abbandono di gruppi a progetti che li accomunavano, gli Alzheimer sono riusciti a presentarci il loro primo Ep.

Progetto scritto a sei mani, sei mani isolane; composto da quattro tracce, tutto di puro death-core.
La copertina è semplice, allusiva, preludio dei loro messaggi, riflesso del loro songwtriting molto particolare, che racconta di disagi mentali e difficoltà di integrarsi in una vita che il più delle volte non ci aiuta.
Il tutto accompagnato da sonorità veloci e perdifiato.

Sostanzialmente un lavoro ben costruito, fermo restando che aspetto di avere tra le mani almeno un full-lenght, sulla quale poter convincermi e affermare quanto precedentemente scritto.